Cookie

Il 70 percento della popolazione mondiale non ha accesso all’acqua potabile

Il 70 percento della popolazione mondiale non ha accesso all’acqua potabile, 1/9 non ha cibo a sufficienza, 1400 bambini ogni giorno muoiono a causa di condizioni igieniche insufficienti…

Eh si… Numeri alla mano siamo davvero fortunati! Eppure spesso ci dimentichiamo di ciò che abbiamo, spesso ci limitiamo a portare la nostra attenzione su cosa ci manca, sui nostri desideri, sulle nostre aspettative. Anche nei rapporti personali siamo carichi di aspettative sugli altri, basta pensare alla famosa frase “Se mi ami allora fai…”, che pone l’attenzione su cosa vorresti anziché soffermarsi sul bello di avere una persona che ti ama.

Facciamo così… Prova a pensare a 5 cose che hai e sei felice di avere. Potrebbe essere la tua casa, la tua famiglia, il tuo lavoro, le vacanze, gli affetti, un amico o cosa vuoi tu… Di cosa sei grato? Come ti senti? Probabilmente meglio. La strada più veloce per essere felici è iniziare ad essere felici e grati per tutto ciò che abbiamo.

Immagina un mazzo di carte da gioco… Immagina che la tua vita sia una carta, quella che più desideri… Se ti dessero la possibilità di cambiarla, sapendo che il 70 percento delle carte rappresenta una vita senza l’accesso all’acqua potabile, la cambieresti?

Quando pensi di mettere un post per lamentarti del tuo capo, ricordati che il 12 percento della popolazione non può farlo perché non ha un lavoro e vorrebbe averlo

Quando vuoi lamentarti della cena che ti ha preparato il tuo partner, pensa che oltre 50.000 italiani non hanno di che nutrirsi e sarebbero felici di quella stessa cena

Quando ti lamenti di tuo figlio pensa che il 19% delle coppie non può averne e lo vorrebbe tanto

Quando ti lamenti della classe politica italiana, pensa che 47 paesi al mondo hanno un regime dispotico che tortura fisicamente i propri sudditi

Si grato per ciò che hai e vivi la tua felicità!!!!